Drone shot of the Weber Food Technology Headquarter in Breidenbach (Hessen, Germany)
La sede centrale del Gruppo Weber.

Weber Food Technology GmbH di Breidenbach.

Il 2 gennaio 1981 Günther Weber ha fondato a Breidenbach la ditta Weber Fleischtechnik GmbH per produrre macchinari destinati all’industria della lavorazione di alimenti. A tutt’oggi l’azienda è di proprietà della famiglia e il primo stabilimento nella sua città di origine in Assia è la centrale dell’attuale leader di mercato a livello mondiale. Per anni quello di Breidenbach è stato l’unico sito della Weber, fino alla crescita della domanda internazionale. Attualmente, oltre alla sede centrale di Breidenbach vi sono altri cinque siti Weber dislocati a Neubrandenburg, Groß Nemerow, Wolfertschwenden, Werther e Braunschweig.

Nella sede centrale di Breidenbach sono occupati 700 collaboratori. Oltre alla produzione di vari moduli della linea, qui vengono soprattutto assemblate le singole macchine prodotte in vari siti tedeschi per formare linee complete. Grazie all’idea della “True Integration”, tutti gli elementi, dalla preparazione del prodotto alla confezionatrice, passando per affettatrici e sistemi di automazione, si fondono per dare vita a una sola unità e formano soluzioni di linee ad alta automazione. Inoltre, con una quota di produzione propria dell’80 % praticamente tutti gli elementi in acciaio inox necessari provengono dai propri siti: qualità premium “Made in Germany”, appunto.

Tobias Weber and Günther Weber, CEO and founder of Weber Food Technology, at the German headquarters in Breidenbach.
"Soltanto chi produce quanto più possibile direttamente e sotto la propria responsabilità può garantire la vera qualità."
Günther Weber, fondatore della società

In questo modo a Breidenbach ogni anno nascono intelligenti linee complete, del tutto personalizzate, per i più svariati clienti dislocati in tutto il mondo. Che si tratti di formaggio, salumi, snack o prodotti a base vegetale: Weber offre sempre soluzioni complete e progetti di linee per la produzione industriale, di livello medio e artigianale. Inoltre, all’insegna del motto "As Good as New” si offrono componenti di macchine usati e rigenerati, nonché linee intere per un secondo utilizzo. In un proprio capannone a Breidenbach, la squadra rigenera affettatrici e moduli usati. In questo modo, i clienti Weber ricevono componenti di seconda mano di alta qualità.

Oltre alla produzione di linee complete e alla rigenerazione di componenti usati, al centro dell’attenzione troviamo lo sviluppo di nuove macchine e soluzioni di automazione. Nel cosiddetto “laboratorio del futuro” ogni giorno si lavora per perfezionare tecnologie innovative, per assicurare in modo duraturo la crescita aziendale e rendere ai clienti Weber ancora più semplice la vita.

Tobias Weber, CEO Weber Food Technology GmbH
“Vogliamo entusiasmare ogni giorno per qualcosa di nuovo. Grazie alla nostra qualità senza compromessi, a innovazioni rivolte al futuro e a un’assistenza straordinaria. Sono soddisfatto solo quando lo sono anche i nostri clienti.”
Tobias Weber, CEO

E per l’innovazione occorre spazio: nel corso degli anni, il primo stabilimento di Breidenbach si è ingrandito grazie a numerosi ampliamenti strutturali. Attualmente la superficie complessiva della sede è di 25.000 m² e per il futuro sono previsti ulteriori ampliamenti. In previsione di quanto sopra, è stata acquistata un’altra superficie di 14.500 m², per un ampliamento graduale della produzione. Servirà per ingrandire adeguatamente nei prossimi anni produzione e montaggio.

Contatto

Inviaci un messaggio.

Invia